Cerca

Il fatto di cronaca

A San Severo i debiti si saldano con un colpo di pistola alla testa

Il carpentiere sanseverese Buttacchio, 57 anni, sarebbe stato ucciso per un credito di circa 200 euro che vantava da Gualano, suo ex datore di lavoro.

A San Severo si uccide per niente, ecco come è stato freddato un operaio dal suo imprenditore

Il 39enne imprenditore edile, che ha confessato l'omicidio compiuto il 20 novembre scorso in un cantiere edile in via Cannelonga, resta in carcere su decisione gip del Tribunale di Foggia al termine dell'udienza di convalida del fermo

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione