Cerca

Il fatto di cronaca

Coltellate tra migranti nella villa comunale di Foggia

«Agli agenti della Polizia Locale rimasti feriti durante l’arresto dei tre extracomunitari va il mio ringraziamento e quello dell’intera comunità cittadina», l'encomio del sindaco Franco Landella

Coltellate tra migranti nella villa comunale di Foggia

Rissa violenta interrotta proprio dagli agenti della Polizia Municipale. «Episodi deplorevoli», commenta il sindaco Landella, da parte di «cittadini extracomunitari che si riversano in città dalle baraccopoli sorte nei pressi del CARA di Borgo Mezzanone».

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione