Cerca

I fatti risalgono al 26 novembre del 2019

Arrestato il ghanese che tentò di uccidere un connazionale al Cara di Borgo Mezzanone per questioni di caporalato

E' quanto ritengono i carabinieri che hanno arrestato un cittadino extracomunitario ghanese, il presunto autore del grave ferimento di un connazionale raggiunto da una coltellata alle spalle sferrata da un altro cittadino extracomunitario.

Arrestato il ghanese che tentò di uccidere un connazionale al Cara di Borgo Mezzanone per questioni di caporalato

Secondo le indagini, i due ghanesi, entrambi braccianti agricoli, si conoscevano bene: la vittima aveva 'reclutato' in passato il suo aggressore, per manodopera agricola e, alcuni giorni dopo essere stata dimessa dall'ospedale, e' stata nuovamente avvicinata e minacciata dal suo aggressore. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione