Cerca

Il fatto di cronaca

Motivi personali: per questo è stato ucciso a Manfredonia il consulente del lavoro Vincenzo Paglione

La posizione del 51enne e' ora al vaglio degli inquirenti che hanno trovato l'arma del delitto, un coltello da cucina seghettato, per le scale del palazzo in cui si trova lo studio di Paglione.

Tra mogli e mariti... quei poliziotti con

Il commissariato di Manfredonia

Secondo la ricostruzione, Paglione è stato raggiunto davanti al suo studio ed è stato accusato di avere una relazione con la moglie dell'autotrasportatore. Quindi sono stati inferti i fendenti. Il coltello è stato sequestrato dagli agenti di polizia.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione