Cerca

Il fatto di cronaca

I Carabinieri fanno saltare un avviato giro di prostituzione a Marina di Lesina

Le indagini hanno avuto origine dalla denuncia di alcune donne, di origine straniera, costrette a prostituirsi per strada e "sistematicamente accompagnate" da uno dei tre fermati che abusava di loro anche sessualmente, garantendone la protezione.

I Carabinieri fanno saltare un avviato giro di prostituzione a Marina di Lesina

Alle spalle del cosiddetto 'autista' vi erano altri due individui, un uomo e una donna, i quali gestivano la contabilità, minacciandole di ritorsioni gravi se non avessero continuato a prostituirsi. I militari sono intervenuti mentre due dell ragazze venivano riaccompagnate in un'abitazione di fortuna a Marina di Lesina, dove versavano il provento della loro attività, e hanno bloccato l'autista.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione