Cerca

Cronaca vera

Droga, soldi, katana e pugnali: a San Giovanni Rotondo i carabinieri arrestano un macedone e un albanese

Da qualche giorno giungevano notizie circa il loro coinvolgimento nella gestione dello spaccio di droga a San Giovanni Rotondo. Così i carabinieri li hanno pedinati, arrestandoli

Droga, soldi, katana e pugnali: a San Giovanni Rotondo i carabinieri arrestano un macedone e un albanese

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Giovanni Rotondo hanno arrestato due stranieri, un macedone (A.N. 35enne) ed un albanese (H.A. 34enne), da anni residenti a San Giovanni Rotondo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: erano anche in possesso di duemila euro, provento dello spaccio, e armi bianche (una katana e tre grossi pugnali), mai denunciate alle autorità. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione