Cerca

Cronaca vera

A San Severo non lasciano in pace neppure i morti: ladri nelle tombe gentilizie

Il pronto intervento dei vigilantes, che nel frattempo avevano allertato gli agenti della Polizia di Stato, ha messo in fuga i malviventi, i quali hanno fatto perdere le proprie tracce nelle campagne immediatamente adiacenti al cimitero.

A San Severo non lasciano in pace neppure i morti: ladri nelle tombe gentilizie

“L’attenzione verso il nostro cimitero e nel pieno totale rispetto dei nostri defunti resta alta. E’ già il secondo caso in pochi mesi in cui si registrano episodi simili scoperti dagli operatori della vigilanza serale e notturna, mi auguro che tale presenza scoraggi delinquenti e ladri che vilipendano un caro bene comune, presto avremo in dotazione anche il servizio di videosorveglianza ormai indispensabile per arginare e frenare questo triste fenomeno di furto di arredi funerari di ogni genere”, dice il sindaco Francesco Miglio

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione