Cerca

La notizia di cronaca

Mafia garganica, dai Carabinieri arriva pure "Natale"

Il 54enne bracciante agricolo è considerato un pluripregiudicato di spicco della criminalità organizzata mattinatese, con solidi collegamenti con elementi appartenenti al clan Romito-Ricucci-Lombardi.

Mafia garganica, dai Carabinieri arriva pure "Natale"

Immagine di repertorio, non riferibile all'accaduto

Francesco Notarangelo, soprannominato "Natale", deve scontare una pena residua di tre anni e tre mesi di reclusione perché riconosciuto colpevole di concorso in estorsione, detenzione abusiva di armi comuni da sparo e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, reati commessi a Mattinata tra il maggio ed il giugno del 2011.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione