Cerca

Indagano gli uomini dell'arma e gli agenti di polizia

Tentato omicidio al boss Raduano: a sparare sono stati i cugini Iannoli

I militari tratto in arresto Claudio e Giovanni Iannoli rispettivamente di 43 e 33 anni, entrambi appartenenti al gruppo criminale giĆ  capeggiato da Perna Girolamo, morto lo scorso 26 aprile a seguito di un agguato di chiaro stampo mafioso.

Tentato omicidio al boss Raduano: a sparare sono stati i cugini Iannoli

I cugini Iannoli sono considerati elementi di spicco della predetta consorteria criminale e si trovano attualmente ristretti presso il carcere di Terni il primo e quello di Siracusa il secondo a seguito dell’operazione “Agosto di Fuoco” eseguita dalla Polizia di Stato nel mese di agosto del 2018

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione