Cerca

Il caso

Eni beffa la Basilicata, Rosa: «Continuerà a sfruttarci senza darci nulla grazie ad un regalino del governo Monti»

«Da domani, 27 ottobre, Eni in Basilicata continuera' ad estrarre, grazie ad un 'regalino' legislativo del Governo Monti che permette, nelle more del rinnovo della concessione, di continuare 'automaticamente' ad operare», dice l'assessore regionale all'ambiente

Viggiano, fiammate al cova, Gianni Rosa dispone i controlli

L'assessore regionale all'ambiente Gianni Rosa

«Pensare di 'incassare' i proventi del petrolio perche' nei fatti beneficiano di una proroga automatica e al contempo, non assolvere ad un loro dovere, nascondendosi dietro l'attesa del rinnovo, e' offensivo verso la nostra terra e verso la nostra intelligenza». Secondo l'assessore lucano, «vent'anni di rapporti travagliati con la comunita' lucana, con danni evidenti, non hanno insegnato nulla all'Eni.»

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione