Cerca

lo stato di agitazione

Stato di agitazione dei giornalisti de Il Quotidiano del Sud, la solidarietà di Summa (Cgil)

Stato di agitazione dei giornalisti de Il Quotidiano del Sud, la solidarietà di Summa (Cgil)

Il segretario generale della Cgil Basilicata, Angelo Summa, a nome di tutta l’organizzazione sindacale, esprime solidarietà ai giornalisti de Il Quotidiano del Sud che hanno proclamato lo stato di agitazione. “La crisi dell’editoria – afferma Summa – ha radici profonde, le cui conseguenze più evidenti si sono riversate sui lavoratori: giornalisti, poligrafici e amministrativi che subiscono continui tagli e ristrutturazioni, con pesanti perdite di salario e di diritti, nonché di posti di lavoro. Tutto ciò comporta un impoverimento della qualità dell’informazione con conseguenza anche sul ruolo fondamentale della stampa in quanto presidio di democrazia, mai così fondamentale come nell’attuale momento storico. Così accaduto per altre realtà editoriali, è necessario che la Regione Basilicata e le istituzioni facciano la loro parte e si facciano portavoce affinché l’editore rispetti i contratti e i diritti dei lavoratori de Il Quotidiano del Sud. La Cgil dal canto suo – conclude Summa – ribadisce la massima solidarietà a tutti i lavoratori della redazione lucana, ai collaboratori esterni e a tutti coloro che, a vario titolo, lavorano nella importante opera di informazione portata avanti da Il Quotidiano del Sud”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione