Cerca

Almanacco dauno

Oggi, 4 giugno 1944, i nazisti fucilavano Bruno Buozzi: Giuseppe Di Vittorio lo ricorda così

Il 4 giugno 1944 il dirigente della CGdl ed ex deputato socialista viene trucidato a Roma, sembra per ordine del capitano delle SS Erich Priebke. A un anno dall’accaduto, Di Vittorio ricorda sul “Lavoro” il suo compagno e amico

Oggi, 4 giugno 1944, i fascisti fucilavano Bruno Buozzi: Giuseppe Di Vittorio lo ricorda così

Bruno Buozzi e Di Vittorio carcerati a Parigi

“Gli assassini nazisti e fascisti – scrive Di Vittorio – comprendevano quale valore rappresentasse per il proletariato italiano Bruno Buozzi e perciò lo massacrarono vilmente". 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione