Cerca

Il successo

Francesca vola e urla anche per Foggia: suo il nuovo primato regionale nel salto con l’asta , tra le prime 5 big in Italia

Pur non essendo foggiana e vestendo i colori dell’Alteratletica di Locorotondo, la Semeraro da diversi anni vive a Foggia, una scelta dettata dalla necessità di seguire i suoi studi alla Facoltà di Scienze Motorie e soprattutto di essere seguita dal suo tecnico Davide Colella direttore tecnico dell' UsFoggia.

Grazie anche alla struttura del campo scuola Mondelli-Colella (che avrebbe l’urgente bisogno di una ristrutturazione) e all'UsFoggia, forte di un gruppo di tecnici nazionali che collaborano con diversi atleti sul territorio nazionale, Francesca è riuscita in questi anni a superare un periodo difficile tornando ai massimi livelli come atleta.

In quell’urlo liberatorio c’è tutta la soddisfazione, la fatica, la gioia, i sacrifici che l’hanno portare a volare così in alto. L’urlo è quello di Francesca Semeraro che non solo firma il nuovo primato regionale nel salto con l’asta, ma entra anche di diritto tra le prime 5 big in Italia della specialità. E mentre grida già sogna nuovi traguardi Francesca che ai Campionati Italiani di Rovereto ha superato l’ asticella sulla misura di 4.20.

Pur non essendo foggiana e vestendo i colori dell’Alteratletica di Locorotondo, la Semeraro da diversi anni vive a Foggia, una scelta dettata dalla necessità di seguire i suoi studi alla Facoltà di Scienze Motorie e soprattutto di essere seguita dal suo tecnico Davide Colella direttore tecnico dell' UsFoggia. Un connubio perfetto tra studio e sport per la presenza della facoltà di Scienze Motorie e sportive e all'operativita' della Asd Us Foggia atletica leggera. Grazie anche alla struttura del campo scuola Mondelli-Colella (che avrebbe l’urgente bisogno di una ristrutturazione) l' UsFoggia forte di un gruppo di tecnici nazionali che collaborano con diversi atleti sul territorio nazionale, Francesca è riuscita in questi anni a superare un periodo difficile tornando ai massimi livelli come atleta. Una crescita continua che alza continuamente l’asticella del livello tecnico che è la conferma di un lavoro certosino e meticoloso e di un grande feeling e unità di intenti tra tecnico e atleta.

Ecco come la nostra città possa offrire un'opportunità agli studenti-atleti sostenuti moltissimo anche dall'Università di Foggia proprio con un programma a loro dedicato. Francesca Semeraro proseguirà l'attività agonistica nel mese di luglio con diversi meeting sul territorio nazionale e dopo una breve vacanza si concentrerà sugli studi cercando di arrivare al più presto alla laurea, uno dei suoi obiettivi principali.

Intanto gli under18 dell'Us Foggia nel fine settimana appena trascorso si sono preparati ai Campionati Italiani Allievi in programma dal 9 all’11 luglio a Rieti con un test gara al “Cozzoli” di Molfetta. Michele Dicarlo nel salto con l’asta, che si presentava con un primato personale di 4.10, dopo aver superato la misura di entrata di 3.80 è passato a 4.00, dopo i primi due tentativi falliti ha scelto un'asta più rigida e per l’ ultimo tentativo ha chiesto la misura di 4.20 e: obiettivo centrato e nuovo primato personale.

Alessandro Danza nei 100 metri è riuscito ad abbassare ancora il suo personal best a 11"15. Buon test nei 110hs anche per Daniele Arcidiacono con 14"90 e Carlo Stratagemma 15"07. Tutti e quattro gli allievi a Rieti parteciperanno anche alla 4x100. Tra gli altri risultati da segnalare il personal best di Federica Gammarota nei 400m con 1'02"35.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione