Cerca

Il raduno leghista

Il presidente del Molise, Donato Toma, a Pontida cita Berlusconi e partono i fischi

«Ringrazio Salvini e i parlamentari leghisti che sono venuti fisicamente a sostenere me in campagna elettorale e il Molise: se oggi si parla del Molise è grazie alla Lega. Vi lascio un’idea: un appuntamento dei governatori di centrodestra nel Molise per parlare di autonomia e sviluppo»

Quando, poi, il governatore Toma dice: «Silvio Berlusconi, con grande senso di responsabilità, ha dato l’ok alla formazione di un Governo tra i due partiti che hanno ottenuto più voti e che hanno trovato una convergenza programmatica che, grazie alla Lega, ha permesso di sbloccare l’empasse esistente», partono, clamorosi, i fischi. Leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione