Cerca

Lucania Solidale

La mela dell’Aism scende in piazza: la pandemia non ferma la lotta contro la Sclerosi Multipla

Facciamo sparire la Sclerosi Multipla: tanti i comuni lucani impegnati nell’iniziativa

Ancora una volta la Basilicata scende in piazza a sostegno delle iniziative Aism. “Facciamo sparire la sclerosi multipla” questo lo slogan del 2020 che accompagna i volontari da venerdì 2 ottobre a domenica 4.

Acerenza, Albano di Lucania, Atella, Avigliano, Baragiano, Bella, Brienza, Campomaggiore, Cappelluccia, Castelluccio Inferiore, Corleto Perticara, Forenza, Giuliano, Lavangone, Moliterno, Muro Lucano, Paterno, Pietrapertosa, Possidente, San Chirico Raparo, San Nicola di Pietragalla, Satriano di Lucania, Senise, Tolve, Tramutola, Trivigno e Vaglio Basilicata questi i comuni che hanno accettato di mettersi in gioco per affiancare la ricerca nella lotta contro la sclerosi multipla. 

La sclerosi multipla è una malattia neurodegenerativa che colpisce il sistema nervoso centrale, complessa e imprevedibile, non è contagiosa né mortale. È una malattia cronica progressiva che colpisce il sistema nervoso centrale (cervello, nervi ottici e midollo spinale), caratterizzata dalla distruzione della guaina mielinica che isola le fibre nervose all’interno del sistema nervoso centrale.

Grazie ai progressi della ricerca, le persone con sclerosi multipla possono mantenere una buona qualità di vita con un’aspettativa non distante da chi non riceve questa diagnosi.

Quello che la caratterizza è una reazione anomala delle difese immunitarie che attaccano alcuni componenti del sistema nervoso centrale scambiandoli per agenti estranei, per questo rientra tra le patologie autoimmuni.

L’Aism da oltre 50 anni lavora su tutti gli aspetti della sclerosi multipla per essere al fianco di chi ogni giorno la affronta, garantendone diritti e cercando di raggiungere sempre nuovi traguardi scientifici per dare la possibilità a tutti di vivere una vita piena, oltre la malattia.

Per sostenere i progetti Aism è possibile acquistare il sacchetto delle ormai famose mele rosse, verdi e gialle o fare una donazione 45512. La sede di Potenza è una della più attive sul territorio nazionale ed è sempre a disposizione per informazioni e richieste al numero 3459342209.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione