Cerca

Convocata dal Presidente del Fai una riunione straordinaria dell'Associazione Antiracket Giovanni Panunzio

Bomba Viale Michelangelo, Tano Grasso: «Forte intimidazione a tutta la città»

Ieri la criminalità – ha aggiunto Grasso – ha usato un commerciante per parlare a tutti commercianti della città. Si colpisce quell'azienda ma il messaggio l'ha voluto lanciare a tutti gli operatori economici di Foggia. Questo fenomeno si chiama “marketing commerciale criminale” ovvero è un'affermazione, una forza del potere delinquenziale che si vuole riconfermare sul territorio».

«I tempi sono cambiati – aggiunge il Presidente del FAI. Episodi come quello di ieri non passano più inosservati; questo significa che nessuno potrà sentirsi solo ed avvertire quel senso di solitudine che porta con sé debolezza e paura. Oggi - chiosa Grasso – siamo qui per parlare alla cittadinanza e per dir loro che noi ci siamo». A tal riguardo non è tardato ad arrivare l'appello di Fabio Porreca presidente della Camera di Commercio, sede appunto dell'associazione Antiracket Giovanni Panunzio: « La sola soluzione per poter uscire dal tunnel delle estorsioni è la denuncia. Rivolgo questo invito agli imprenditori e a tutti gli operatori economici foggiani percependo che la denuncia é un momento difficile per tutte le vittime. Ma la scelta di rivolgersi alle forze dell'ordine rappresenta un atto di alto valore morale ed etico, motivo per cui noi non faremo mancare loro il supporto dell'intera comunità».

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione