Cerca

La denuncia

Emiliano: "A Foggia c'è una mafia strafottente, militare, che va contrastata in ogni modo"

"Quando abbiamo detto che in Puglia siamo tutti foggiani è perché siamo orgogliosi di questa città che ha la schiena dritta e che combatte la mafia senza esitazioni"

"Ho come l'impressione che stiano cercando di ricostruire un meccanismo di intimidazione, di assoggettamento e di omertà, che sono gli elementi costitutivi del delitto di associazione mafiosa, il 416 bis, perché evidentemente, contrariamente al passato, le collaborazioni, i testimoni, le informazioni si stavano moltiplicando e questo ha creato uno sconcerto nelle organizzazioni criminali", ha detto il presidente della Regione Puglia all'incontro presso UniFg con il Procuratore nazionale antimafia Cafiero de Raho.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione