Cerca

Il fatto politico

Soccorso rosso di Emiliano al sindaco dimissionario di Barletta eletto dal centrodestra

Il governatore della Puglia corre a mettere un'altra bandierina nel campo avversario, convincendo il primo cittadino barlettano a ritirare le dimissioni e formare una nuova maggioranza espressione del centrosinistra, e M5S, che governa la Puglia

Soccorso rosso di Emiliano al sindaco dimissionario di Barletta eletto dal centrodestra

Cosimo Damiano Cannito, sindaco dimissionario di Barletta

«Cannito mi ha illustrato la situazione politica che ha determinato la sua decisione, precisando che l'attuale maggioranza di centrodestra non ha piu' i numeri sufficienti per governare la città», dice Emiliano, riferendo di volere convocare "nei prossimi giorni i consiglieri regionali di maggioranza eletti nella provincia BAT, i segretari e i responsabili dei partiti, delle liste e dei movimenti di riferimento della maggioranza alla Regione Puglia, i consiglieri comunali di Barletta che, successivamente alle dimissioni del sindaco Cannito, hanno firmato la mozione di sfiducia nei suoi confronti" per praticare l'alternativa politica.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione