Cerca

Il lutto

Ciao, Gianni: Maestro di vita e di Sapere, ambasciatore della Cultura della Puglia nel mondo

Si è fermato questo pomeriggio il cuore straordinario di Gianni Cipriani: il mondo accademico lo ricorda anche come alfiere degli "Studi Umanistici" dell'Università di Foggia, la città che ha amato più del suo essere barese, tanto da diventarne cittadino onorario, dopo aver ricoperto l'incarico di assessore alla Cultura

Ciao, Gianni: Maestro di vita e di Sapere, ambasciatore della Cultura della Puglia nel mondo

Per ricordarlo abbiamo volutamente scelto questa foto del 23 settembre 2015, in compagnia di Riccardo Scamarcio all'ateneo dauno: il grande attore geniale e ribelle di Andria in ascolto dell'immenso uomo di Lettere di Terlizzi, la città dei fiori in cui era nato 74 anni fa e da cui il profumo della sua umanità e della sua enciclopedica conoscenza era effluvio di grazia tangibile per quanti hanno avuto la fortuna di averlo accanto, anche solo per un incontro, come appunto fu quello con Scamarcio. Vi saranno ancora tanti momenti per commemorare Gianni Cipriani, perché la sua storia è la Storia della Puglia più bella, di cui egli era ambasciatore di Cultura in Italia e nel mondo, con i tanti convivi letterari promossi e animati. È questa Puglia che oggi ti piange e ti ringrazia, caro Gianni, per averla resa migliore.   

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione