Cerca

Il dopo voto

Regionali, Emiliano: «Ho avuto paura, Fitto era il mio migliore avversario, ma la Puglia ha perdonato anche i miei errori»

"Tutti i sondaggisti mi davano giu', anche se la mia gente mi teneva su. Quando tutti sono unanimi, e quando qualche errore, anche pesante, l'hai compiuto, e quando la tua coalizione assume con goduria atteggiamenti tafazziani, cosa vuoi che uno pensi? Qui perdo, e la fifa sale".

Regionali, Emiliano: «Ho avuto paura, Fitto era il mio migliore avversario, ma la Puglia ha perdonato anche i miei errori»

Emiliano alla chiusura della campagna elettorale

"Fitto - aggiunge - era il migliore candidato che il centrodestra avesse nel paniere". Conte "e' il mio presidente". Emiliano ribadisce di aver commesso errori: "Faremo tesoro di quel che non e' andato bene. Il popolo pugliese ci ha perdonati offrendoci questa fiducia, questo tributo per certi aspetti strabiliante. Ha perdonato gli errori commessi e dai quali dobbiamo ripartire. Dobbiamo correggerli subito".

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione