Cerca

L'analisi del sondaggio

Regionali, ecco perché Emiliano insiste col voto disgiunto: il 45% dei grillini e il 18% del centrodestra voterebbe per lui

Nella situazione di grande incertezza che caratterizza le elezioni pugliesi oltre al voto disgiunto saranno determinanti l’affluenza alle urne, attualmente stimata al 55%, e il ruolo degli indecisi che oggi rappresentano il 15,5%.

Regionali, ecco perché Emiliano insiste col voto disgiunto: il 45% dei grillini e il 18% del centrodestra voterebbe per lui

Michele Emiliano

Una parte di elettori delle liste avversarie - rileva Pagnoncelli nel sondaggio per il "CorSera" - esprimono apprezzamento nei suoi confronti, e non sono pochi: infatti dal sondaggio si evince che il 45% dei pentastellati esprime  gradimento per il presidente uscente, come pure il 18% degli elettori di centrodestra. E non a caso nei giorni scorsi Emiliano aveva rivolto un appello agli elettori del M5S per invitarli al voto disgiunto.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione