Cerca

È successo poco dopo le 19 a Pigneto

Luxuria aggredita a Roma, per la sua battaglia agli spacciatori del quartiere in cui abita

«Mi hanno insultata sbattendomi addosso bustine di droga, poi mi hanno minacciata di morte se avessi continuato a disturbarli nei loro affari», dice la ex parlamentare foggiana che in queste settimane ha ingaggiato, con i residenti, una lotta allo spaccio nella zona in cui vive

Luxuria aggredita a Roma, per la sua battaglia agli spacciatori del quartiere in cui abita

Vladimir Luxuria

«Il Pigneto era un piccolo borgo felice, ma ora non è più così. È demoralizzante". Cambiare casa? "Io amo la mia abitazione e non vorrei farlo - aggiunge - spero di non esservi obbligata e di sentirmi invece protetta dallo Stato. Comunque dovrò modificare la mia vita. Mi sono esposta, sanno dove abito e quindi dovrò stare più attenta», ha dichiarato Vladimir. Che il 29 settembre dello scorso anno era stata già vittima di un'aggressione e di uno scippo alla stazione centrale di Milano da parte di un gruppo di nomadi.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione