Cerca

Il consigliere regionale aveva chiesto la revoca della concessione

Baia San Felice inutilizzata, la replica di Lonigro alla società di gestione

«La San Felice S.r.l. ha deciso di non aprire il villaggio anche per la stagione 2013 ma la spiaggia è un bene comune e va salvaguardato»

Baia San Felice inutilizzata, la replica di Lonigro alla società di gestione

Il consigliere regionale foggiano di SEL Pino Lonigro

«Apprendo con piacere, quindi, dell’intenzione della stessa società di garantire l'apertura quotidiana dell’ingresso principale della struttura, al fine di consentire il diritto di raggiungere la spiaggia, e di assicurare un servizio gratuito e costante di assistenza ai bagnanti, evitando così il ripetersi di incidenti a coloro che a piedi lungo i pendii tentano di raggiungerla.. Tuttavia, da pugliese, auspico un ritorno alla piena attività il prima possibile sottolineando che i motivi che mi spingono a denunciare delle verità, seppur scomode – conclude il Consigliere Socialista – sono l’amore e il rispetto per una terra che probabilmente non tutti considerano degna di attenzione e interesse».

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione