Cerca

Ieri sera l'incontro a Roma del candidato presidente della Regione

Per i fittiani nella lista di Forza Italia, Berlusconi impone le forche caudine di Vitali a Schittulli (che tace). Fitto pronto a far saltare il tavolo

Per i fittiani, che hanno la maggioranza del consenso (e lo hanno dimostrato domenica scorsa), รจ inaccettabile lo schiaffo del commissario regionale, che hanno disconosciuto, e di cui, ovviamente, non si fidano.

Per i fittiani nella lista di Forza Italia, Berlusconi impone le forche caudine di Vitali a Schittulli (che tace). Fitto pronto a far saltare il tavolo

Raffaele Fitto alla manifestazione di domenica scorsa a Bari, con Schittulli

Per il capogruppo regionale di Forza Italia, Ignazio Zullo, Fitto sarebbe già candidato presidente alla Regione. Non è esattamente così. Potrebbe esserlo qualora i fittiani dovessero realmente dipendere da Vitali per la formazione della lista di Forza Italia. In tal caso, il leader dei "Ricostruttori", pur di difendere la dignità dei suoi, scenderebbe in campo quale candidato presidente della Regione; anche solo per contarsi nel centrodestra. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione