Cerca

La donna convive con un suo connazionale; la bimba è nata da una precedente relazione

Neonata abbandonata a San Severo la mamma: «L'ho fatto per salvarle la vita»

La mamma si è dichiarata pentita del gesto e spera di riavere la figlia con sé. Immediatamente dopo l'abbandono la piccola è stata affidata al personale del reparto di Pediatria dove sono state tantissime le persone che le hanno portato giochi e vestiti.

Neonata abbandonata a San Severo la mamma: «L'ho fatto per salvarle la vita»

La visita di Miglio alla piccola Elisabetta

La donna ha ammesso di essere la madre della neonata e di averla abbandonata in quanto non in grado di garantirle una vita dignitosa, con la speranza che qualcuno la possa adottare per darle un futuro migliore. La 33enne polacca ha avuto due figli dal primo compagno, un bracciante polacco dal quale si è poi separata. Successivamente si è unita ad un altro suo connazionale, dal quale ha avuto la bimba abbandonata in ospedale. Quando il nuovo compagno è stato arrestato, la donna è tornata dal padre dei primi due figli; inizialmente, l’uomo si sarebbe mostrato disponibile ad accogliere in casa la neonata, salvo poi manifestare insofferenza per la nuova arrivata

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione