Cerca

La tragedia nel tratto tra Bologna San Lazzaro e Castel San Pietro all'altezza del km 36 in direzione di Ancona

Incidente stradale A14 Adriatica: muoiono nonna e nipotino foggiani

Le vittime si chiamavano Raffaele Rizzi di nove anni e Maria Adele Buonpensiero, 52 anni decedute nello schianto che ha visto coinvolti un camion e un'auto, finita, poi, in una scarpata

Incidente stradale A14 Adriatica: muoiono nonna e nipotino foggiani

La donna, estratta viva dalle lamiere, era stata portata all'ospedale Maggiore di Bologna in gravi condizioni, ma non è sopravvissuta. Nello scontro sono rimaste ferite tre persone. Al Maggiore di Bologna sono ricoverati il nonno del bambino, 54 anni, in condizioni di media gravità, e due donne di nazionalità romena, di 21 e 40 con ferite lievi. Incolume il conducente del camion, un 52enne ungherese, denunciato per omicidio colposo. I nonni, il piccolo e le due amiche di famiglia viaggiavano su una Audi A8, tamponata da un autoarticolato mentre era ferma in corsia di emergenza per un'avaria al motore, all'altezza di Castel San Pietro. Il bimboì che avrebbe compiuto 10 anni fra poche settimane, era sui sedili posteriori della macchina ed è morto sul colpo.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione