Cerca

Nella seconda riunione dell'assemblea consiliare

Landella supera la prova del fuoco del bilancio: la maggioranza c'è e respinge i debiti fatti da Ciliberti e Mongelli

Nessun franco tiratore, se non l'abbandono dell'aula da parte di Pasquale Cataneo: il documento contabile passa con 16 voti favorevoli contro i 14 dell'opposizione e l'amministrazione comunale può continuare a navigare verso la naturale scadenza del mandato

Landella supera la prova del fuoco del bilancio: la maggioranza c'è e respinge i debiti fatti da Ciliberti e Mongelli

Landella a conclusione del voto sul bilancio

Senza la presenza in aula dei consiglieri di minoranza, con i soli 14 voti della maggioranza, è stato respinto il riconoscimento dei debiti fuori bilancio (3 milioni e 646 mila euro) contratti dalle amministrazioni comunali di centrosinistra dal 2005 al 2010, anni di interregno dei sindaci Ciliberti e Mongelli. Leggi tutto

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione