Cerca

Il flash mob

Una settimana in zona rossa in Basilicata costa ai commercianti della sola provincia di Potenza una perdita di 3milioni di euro

Nella prima settimana di chiusura i circa 6 mila esercizi commerciali ( circa 4.500 al dettaglio e 1.500 all’ingrosso) della provincia di Potenza, su 7.750 in totale, hanno subito una perdita di fatturato tra i 2,5 e i 3 milioni di euro.

Una settimana in zona rossa in Basilicata costa ai commercianti della sola provincia di Potenza una perdita di 3milioni di euro

Nonostante la spesa familiare per consumi dal secondo semestre 2020 in Basilicata registra un calo consistente (intorno all’8%, Centro Studi Confcommercio) la stagione dei saldi  è stata “molto deludente” con una contrazione di vendite tra il 30 e il 40% rispetto ai saldi invernali 2019. Una situazione aggravata adesso con le restrizioni della zona rossa proprio nella fase di avvio delle vendite primavera-estate. Per continuare ad esprimere la drammaticità di piccole imprese, in gran parte ditte individuali o familiari, Confcommercio ha intensificato le iniziative di protesta a Potenza e in alcuni centri della provincia, tra i quali Villa d’Agri, da sempre “centro commerciale comprensoriale”

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione