Cerca

Le dure accuse di 20 titolati di hotels

Rodi, la protesta degli albergatori: «Anche Ferrovie del Gargano spadroneggia e ci danneggia»

Nel mirino anche i gestori del porto e gli amministratori locali: «predatori del territorio»

Rodi, la protesta degli albergatori: «Anche Ferrovie del Gargano spadroneggia e ci danneggia»

Una veduta della spiaggia di Rodi Garganico

Nel mirino finisce persino Ferrovie del Gargano, accusata di spadroneggiare con i soldi pubblici e di violentare il territorio. Ma finiscono anche i gestori del porto, «che ha portato solo debiti e devastazione della costa». Così come alla berlina finiscono gli amministratori comunali, perché «La terribile situazione finanziaria ed economica in cui versa il Comune di Rodi non è figlia delle imposte pagate a rate, ma è il risultato, per tacer d’altro, di errate scelte politiche e di inutili ed antieconomici investimenti pubblici che hanno indebitato l’ente e quindi tutta la comunità».

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione