Cerca

Almanacco dauno

8 giugno 2018, muore a Roma Gino Santercole: l'altro ragazzo (foggiano) della via Gluck

Con lo zio Adriano Celentano, Don Backy, Pilade e Gianco fondò "il Clan" e per Adriano ha scritto canzoni memorabili, come «Svalutation» e «Una carezza in un pugno». E stato anche un bravo attore e chitarrista

È morto Gino Santercole, l'altro ragazzo (foggiano) della via Gluck

Adriano Celentano con Gino Santercole

Figlio della sorella di Adriano, Rosa Celentano, sposò Anna Moroni, sorella di Claudia Mori, moglie di Adriano, diventando quindi anche cognato di suo zio. È nato a Milano, dove la famiglia materna si era trasferita da Foggia, ed è cresciuto anche lui in via Gluck, la strada resa poi famosa dalla omonima canzone di Adriano Celentano.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400