Cerca

L'operazione condotta all'alba

Tre fermi e un ricercato per estorsioni nell'operazione interforze eseguita a Foggia

Tre foggiani sottoposti a fermo, un rumeno ricercato per due tentativi di estorsione a un commerciate e ad un imprenditore: è il risultato dell'operazione condotta all'alba da Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza su disposizione della Dda di Bari e dalla Procura dauna.

Notte di Halloween senza incidenti grazie ai controlli dei carabinieri

Immagine di repertorio, non riferibile all'accaduto

I tre foggiani fermati sono ritenuti legati ai clan Moretti-Pellegrino-Lanza appartenenti alla cosiddetta 'Societa' foggiana', e non riguarderebbero le dieci intimidazioni compiute dall'inizio dell'anno in Capitanata. Sequestrato, a casa di un pregiudicato del rione Candelaro, contanti per 19 mila euro oltre ad un'agenda dove sono annotati nomi e cifre. Sequestrati due fucili e 5mila litri di carburante durante una perquisizione in un autoparco ad Orta Nova 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione