Cerca

Gli arresti a Marina di Lesina

Ragazze costrette alla schiavitù e alla prostituzione da una banda di bulgari e polacchi

Nel corso delle indagini, collaborate anche dalla Polizia Stradale di Campobasso,  sono emersi episodi di particolare efferatezza e crudeltà nei confronti delle vittime.

Potenza, prostituta nigeriana prende a morsi i poliziotti

Immagine di repertorio, non riferibile all'accaduto

I tre soggetti di nazionalità bulgara e polacca sono ritenuti responsabili di aver costituito una associazione a delinquere finalizzata alla tratta, riduzione e mantenimento in schiavitù di un gruppo di ragazze di nazionalità bulgara, costrette alla prostituzione.

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione