Cerca

La cronaca

Violenze fisiche e minacce di morte, anche dopo il matrimonio, contro la moglie: arrestato 47enne foggiano

Si aggiungono le minacce di morte ai danni della propria ex moglie, ingenerando uno stato di timore così profondo da indurre la stessa in uno stato di prostrazione psicologica tale da restare inerte dinanzi alle violenze sessuali del proprio ex marito.

Foggia, arrestato pregiudicato per minacce, schiaffi e violenza sessuale sulla moglie

Sempre più donne vittime di violenza

Il bruto sottoponeva la propria ex moglie, sia in costanza di matrimonio che a seguito della separazione, a sistematiche vessazioni psicofisiche, ingiuriandola frequentemente, percuotendola in più occasioni con schiaffi, pugni e calci al capo e al resto del corpo, soprattutto durante le frequenti discussioni legate all’abuso di sostanza alcoliche da parte dell'uomo arrestato dalla Squadra Mobile della Polizia

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione