Cerca

Operazione degli uomini della Digos

12mila euro per un lavoro: arrestati il poliziotto e il suo clan

┬źAddirittura per convincerli alla sottoscrizione della liberatoria gli indagati mostravano e scarrellavano l'arma┬╗, incalza il dirigente della Digos di Foggia

Il Dirigente della Digos Antonio D'Introno

Il Dirigente della Digos Antonio D'Introno

Tre persone raggiunte da un' ordinanza di custodia cautelare emesse dal gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della Procura della Repubblica ed eseguite dagli agenti della Digos della questura di Foggia. In manette sono finiti Michele Laccetti, responsabile dell’Istituto di vigilanza Secur Center e già ispettore capo della polizia di Stato ed attualmente in pensione, Luigi La Salvia, guardia particolare in quiescenza, già dipendente dell’Istituto di vigilanza Metropol e Vincenzo Zippari, guardia giurata in servizio presso l’Istituto di vigilanza Metropol

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione