Cerca

Erano l'incubo di un imprenditore di Afragola

«O paghi o qui finisce male»: arrestati i fratelli Gualano

Pretendevano dalla vittima 500 euro quale risarcimento per il danneggiamento di alcune piante di fico

«O paghi o qui finisce male»: arrestati i fratelli Gualano

Comune di San Nicandro Garganico

Leonardo e Vincenzo Gualano, rispettivamente di 53 e 50 anni, sono stati raggiunti d un'ordinanza di custodia cautelare in carcere con l'accusa di tentata estorsione aggravata e continuata. I due hanno numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti. Anche un terzo fratello della famiglia Gualano era destinatario del provvedimento di cattura ma è deceduto a novembre scorso. 

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione