Cerca

Il raptus omicida si è consumato verso le 2 del mattino in Via San Domenico

«Venite a prendermi, ho ucciso mia moglie»: tragedia familiare a Cerignola

La vittima soffriva di profonde crisi depressive; il marito l'avrebbe fatto per porre fine alle sofferenze della donna

Il colonnello Basilicata e il capitano Ristallo

Il colonnello Basilicata e il capitano di Cerignola, Ristallo

 Un uomo di 37 anni, Cosimo Damiano Perrone ha ucciso la moglie, Annunziata Cioffi di 54 anni strangolandola. Il 37enne è stato arrestato con l'accusa di omicidio volontario

Accedi per continuare la lettura

Se hai un abbonamento, ACCEDI per leggere l'articolo e tutti gli approfondimenti.

Altrimenti, scopri l'abbonamento a te dedicato tra le nostre proposte.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lupobuono

    06 Dicembre 2013 - 15:04

    Peccato quella donna. Peccato anche per lui. Non giudocatelo,ha sofferto tanto.

    Report

    Rispondi

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione