Cerca

Ma quale livella? La politica scherza sulla pelle della gente

Ma quale livella? La politica scherza sulla pelle della gente

Tra un governo e una classe politica che invoca sacrifici dagli altri per rimettere a posto i conti pubblici  ma gonfia sempre più il proprio portafoglio (le pensioni d’oro degli ex parlamentari e la vita da nababbi dei parlamentari europei e regionali ne sono un esempio) ed una classe dirigente che urla al disastro finanziario ma si aumenta a dismisura lo stipendio, verrebbe da dire con il mitico Totò: «La casta e casta e va si rispettata, ma voi perdeste il senso e la misura…». E’ certamente improponibile una difesa purchessia dell’uguaglianza; piuttosto, in discussione è il metro con cui si misurano le differenze: lungo per taluni, cortissimo per altri. Ma, forse, c’è una spiegazione al perché lo stipendio di uno solo mese di un europarlamentare, un consigliere regionale, basterebbe ad una famiglia comune per tirare avanti un anno. «La sicurezza del potere si fonda sull’insicurezza dei cittadini», ci illumina lo scrittore siciliano Leonardo Sciascia ne “Il cavaliere e la morte”. Più le cose vanno male e vengono rarefatte le opportunità per la gente comune, più cresce il bisogno che porta la stessa ad affidarsi a chi è pagato, profumatamente, per trovare soluzioni. Attenzione, però: non c’è niente di più pericoloso della disperazione che giunge al culmine.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • manganofoggia

    29 Ottobre 2012 - 10:59

    La disperazione che giunge al culmine. Il nostro futuro potrebbe dipendere da queste tue ultime parole. Il limone é ormai secco, non ne esce ormai piú nemmeno una goccia di succo. Attenzione, perché c'é il rischio di rivolta, la gente sta perdendo la pazienza, non tanto per la sopraggiunta povertá ma per la forbice dei privilegi che si allarga sempre piú

    Report

    Rispondi

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione