Cerca

Weekend ricco di risultati

La Tigre ruggisce, ma è tutta la cucciolata dell’Atletica Leggera Foggia a mordere successi nel fine settimana tra Puglia e Molise

In trasferta a Bari, la squadra degli under 16 ha dimostrato grinta e grandi capacità, conquistando tutti la vittoria nelle gare disputate. Sara Tigre ha vinto la gara di salto con l'asta ottenendo anche il suo primato personale con la misura di 2.70

Ma il week end agonistico dei atleti dell’US non si è fermato qui. A Molfetta, Letizia Bruno ha continuato la sua escalation di primati personali nei 200, volando al traguardo con un ottimo 25"16, ottenendo la quarta prestazione italiana Under 18 del 2021. Giornata positiva, infine, a Campobasso, dove i triplisti hanno portato a casa due vittorie con primato personale e un secondo posto.

Intenso fine settimana in cui brillano le stelle dell’US Atletica Leggera Foggia. In trasferta a Bari, la squadra degli under 16 ha dimostrato grinta e grandi capacità, conquistando tutti la vittoria nelle gare disputate. Sara Tigre ha vinto la gara di salto con l'asta ottenendo anche il suo primato personale con la misura di 2.70; Adolfo Colasanto si è aggiudicato la gara di salto in alto con 1.76. Lanciando il disco ad oltre 32 metri, Martina Lukaszek è salita sul gradino più alto del podio; oro anche per Enrico Palmisano nei 300hs (43"3). Nella stessa giornata ha fatto il suo esordio nell’asta Valeria Cupaiolo classe 2007 che ha superato l’asticella a 2.00 metri; in gara anche il giavellottista Vittorio Gentile tesserato con l'asd Tridente che ha lanciato oltre i 47metri. Tutti gli atleti dell'Us Foggia SNA e dell'Us Foggia saranno presenti al Trofeo Favino, manifestazione regionale in programma il prossimo 6 giugno a Foggia. Quest'anno nella veste anche di prima fase del meeting giovanile “Puglia Club Challenge Cup”.

Ma il week end agonistico dei atleti dell’US non si è fermato qui. A Molfetta, Letizia Bruno ha continuato la sua escalation di primati personali nei 200, volando al traguardo con un ottimo 25"16, ottenendo la quarta prestazione italiana Under 18 del 2021. Ma la giornata ha portato ottimi risultati anche da una delle specialità foggiane per eccellenza: il salto con l’asta. Federica Triunfo ritorna ai suoi livelli top saltando 3.70, regalando alla sua squadra punti utili per la qualificazione alla fase finale del campionato. Tra i ragazzi inizia a farsi notare il giovanissimo Michele Dicarlo classe 2005, che ha cominciato a soli 6 anni nei centri di avviamento Coni dell’US Foggia, e che nel salto con l'asta ha siglato il suo “personale” con un altissimo 3.90. Misura che lo colloca al 10° posto delle liste nazionali 2021. Tra i velocisti da segnalare il senior Leonardo Iorio e l’under 18 Carlo Stratagemma, 2° classificato nei 400hs con il tempo di 57’36.

Giornata positiva, infine, a Campobasso, dove i triplisti hanno portato a casa due vittorie con primato personale e un secondo posto. Buona la prestazione della senior Claudia Laera, atleta di punta della squadra e tecnico dei salti in estensione, che ha migliorato il suo primato nel triplo saltando 12.25; migliore prestazione personale anche per lo junior Francesco Mazzeo (13.31); infine secondo posto nella categoria junior per Chiara Soccio (11.49). Risultati che premiano anche il lavoro svolto dal tecnico specialista dei salti lungo e triplo Antonio Izzo, che allena Claudia e la supporta nel lavoro tecnico con i suoi giovani atleti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Il Castello Edizioni e Il Mattino di Foggia

Caratteri rimanenti: 400

edizione digitale

Sfoglia il giornale

Acquista l'edizione